Una luna di miele indimenticabile sulle spiagge delle Seychelles

Seychelles

Calde, accoglienti e romanticissime. Le spiagge delle Isole Seychelles, uno degli arcipelaghi più frequentati dai turisti al mondo – soprattutto in luna di miele – sono tra le mete preferite per il primo viaggio come coniugi.

Ci troviamo del resto in una zona dell’Oceano Indiano particolarmente favorevole ai viaggi, grazie alla bellezza della natura e al clima. Le coste continentali più vicine sono quelle della Somalia, che distano 1.600 chilometri, circa 500 chilometri in più del Madagascar settentrionale e a 1.800 chilometri dai due arcipelaghi francofoni delle Mauritius e della Riunione.

Sono ben centoquindici le isole che compongono lo stato delle Seychelles, tra cui Mahé è la più grande di tutte. Qui, nel quadrante nord-orientale del paese si trova Port Victoria, la capitale seychellese, ma anche la Morne Seychellois che, con i suoi 905 metri, è il punto più alto di tutto l’arcipelago.

Seychelles

Sebbene possa risultare di particolare interesse quello di salire, camminando, fino a una montagna posta nel cuore dell’oceano è alle spiagge che i turisti si rivolgono per organizzare una luna di miele all’insegna di relax, romanticismo e tintarella fuori stagione.

I periodi migliori per visitarla sono infatti quelli che vanno da marzo a giugno e da settembre a novembre, benché sotto vari fronti si possa pensare di recarvisi tutto l’anno.

La “luna di miele dei sogni”, gettonatissima dai viaggiatori, si compone di innumerevoli soluzioni di pernottamento possibile, in una terra che pressoché per intero è dichiarata zona protetta. Non è un caso che, passeggiando tra le spiagge, incontriate tartarughe o testuggini verdi giganti, cartina tornasole della purezza della natura delle Seychelles.

Quali sono le mete più gettonate per un viaggio di nozze alle Seychelles? Sicuramente La Digue e Praslin, le perle del paese. La prima, che prende il nome da una nave portoghese di esploratori, è scarsamente popolata e vi si può fare un bagno in tutta serenità, intimamente coccolati da un mare azzurrissimo.

Un arcobaleno naturale vi circonda: il mare celeste, le rocce di granito rosa, il verde delle foreste tropicali, il bianco della sabbia. Qui, se amate concedervi ai piaceri dell’obiettivo fotografico, troverete davvero pane per i vostri denti!

Seychelles

Sicuramente suggestivo l’Atollo di Aldabra, una delle migliori testimonianze di quella barriera corallina che i cambiamenti climatici rischiano di danneggiare irreparabilmente. Turismo naturalistico con un occhio attento all’ecosostenibilità, per un luogo piccolo e fragile, nel quale muoversi quasi in punta di piedi.

A Praslin invece il turismo è ancor meno diffuso, sebbene sia molto conosciuta dentro e fuori i confini seychellesi. Le lunghe spiagge candide, circondate da impenetrabili foreste, rappresentano in maniera plastica il sogno del “viaggio di nozze tropicale”: qui tutto appare bello come in un sogno e, baciati da un sole mai troppo caldo (la temperatura varia dai 24 ai 31 gradi durante tutto l’anno), vi concederete passeggiate e nuotate nell’atmosfera da sogno che solo le Seychelles sanno offrire.

Leggi anche Viaggio di nozze alle Canarie.

Una Risposta

Leave a Comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *